Normativa accessibilità siti web e inadempienza - Pagina stampabile - Stampa - PORTALE ANITEL


Normativa accessibilità siti web e inadempienza

Data 11/10/2004 22:24:14 | Categoria: Stampa

RAGIONI LEGISLATIVE

Dal 1 Febbraio 2004 è in vigore una legge specifica (n. 4 del 9 Gennaio 2004 "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici") che prevede che tutte le aziende di pubblica utilità abbiano a disposizione sei mesi a partire dalla data di approvazione della Legge per adeguarsi.

In particolare, i loro siti dovranno:

- essere progettati in modo da assicurare la loro consultazione anche da parte di cittadini diversamente abili, garantendo il livello minimo di conformità alle linee guida come definite a livello internazionale nell'ambito dell'iniziativa Web accessibile del Consorzio mondiale del Web (W3C).

La legge, prevede inoltre, sanzioni amministrative da 500 a 3000 euro, per quelle aziende pubbliche che non provvederanno all'adeguamento.

Al momento (luglio 2004) è stato pubblicato anche un documento ("Studio sulle Linee Guida recanti i requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità e le metodologie tecniche per la verifica dell'accessibilità") che costituisce un contributo tecnico per la stesura del primo dei tre decreti attuativi previsti della legge.

Tutta questa materia viene coordinata dalla "Commissione interministeriale permanente per l'impiego dell'ICT a favore delle categorie deboli e svantaggiate"composta dai rappresentanti dei sette ministeri più direttamente coinvolti e che ha una segreteria presso il CNIPA.

Daniele Pauletto

www.e-scuole.net



La fonte di questa news PORTALE ANITEL
http://www.anitel.org/anitel

L'indirizzo di questa news :
http://www.anitel.org/anitel/modules/news/article.php?storyid=8